Spazio ImmaginaGenova su Domus: un modello di spatial design

25/01/2023

Spazio ImmaginaGenova è nato nel 2019 dalla volontà di Carlo Tenderini di offrire alla città un luogo che ripensasse gli ambienti di lavoro in funzione dei rapporti umani, in cui favorire l’incontro e lo scambio reciproco tramite anche la creazione di sinergie.

Spazio ImmaginaGenova è un progetto ambizioso che si estende oltre al design del prodotto e al design d’interni, entrando nel campo dello spatial design. Grazie alla ristrutturazione e al recupero di un edificio precedentemente destinato ad attività commerciale, è stato ideato un ambiente funzionale e accogliente che soddisfa le esigenze delle persone che lo frequentano.

La storica rivista di architettura e design Domus, nel numero di dicembre 2022, ha dedicato un articolo al tema dello spatial design, della digilosofia e degli spazi ibridi per sedi al passo con le esigenze lavorative prendendo ad esempio proprio Spazio ImmaginaGenova.

Il luogo è prestigioso: la Torre Sud progettata da Marcello Piacentini negli anni Trenta del Novecento in piazza Dante a Genova. Il progetto consiste nella realizzazione di due livelli collegati da una scala centrale. Il solaio è trattato in modo discontinuo per consentire la lettura della doppia altezza degli spazi e garantire un ulteriore apporto di illuminazione al piano terreno. Tale soluzione mette in connessione visiva i vari ambiti funzionali e caratterizza in modo inedito gli spazi lavorativi, cui si voleva togliere il carattere specifico di tipologie consolidate legate al mondo dell’ufficio. Al piano terreno troviamo l’area accoglienza, un open space, pensato per un utilizzo ibrido semi-operativo, pronto a trasformarsi per ospitare manifestazioni legate all’attività dell’agenzia, alla città e alla collettività: troviamo all’ingresso una postazione operativa per l’accoglienza degli ospiti, un sistema modulare di sedute informali, un salottino per soste prolungate, un angolo break/cucina per eventi speciali. Al piano superiore troviamo alcune sale di dimensioni differenti per lo svolgimento di attività che richiedono un maggiore livello di riservatezza.

Il progetto Spazio ImmaginaGenova fa parte del piano di rinnovamento ed armonizzazione dell’immagine promosso da Generali Italia, che, fedele al suo ruolo di “Partner di vita”, pone al primo posto il rapporto diretto tra clienti e consulenti, ma rappresenta anche la volontà di presidio e stretto collegamento con il  territorio da parte dell’Agenzia Generali di Genova Piazza Dante, nonostante la tendenza delle aziende in questo particolare momento storico sia di ridurre il numero di filiali fisiche.

L’incarico di realizzare il New format Generali è stato affidato a Federica Fulici dello Studio Fulicidesign di Venezia, coadiuvato per la realizzazione dei prototipi e delle successive forniture dalle ditte Archiutti di Treviso e Sedus.

Frutto di un accurato e articolato studio sui nuovi modi di lavorare grazie al digitale, il format – basato anche sui feedback di dipendenti e collaboratori – si concentra sull’accoglienza e sulle modalità di interazione con il cliente. Quest’ultimo rappresenta l’elemento centrale della nuova ‘digilosofia’ sposata dall’azienda e può oggi vivere un rapporto snello, trasparente e, in un certo senso, intimo con la propria compagnia di assicurazione. Un rapporto all’insegna, prima di tutto, della fiducia.

Scopri Spazio ImmaginaGenova o vieni a trovarci al 39 R di Piazza Dante.